22 novembre 2018

Brescia – Maestra d'asilo arrestata per maltrattamenti

maestra_asilo_arrestata

Brescia – Schiaffi, pizzicotti a bambini tra i 3 e i 6 anni, trascinati per i capelli, costretti con la forza ad ingoiare il cibo durante il pranzo. Protagonista dell’orribile vicenda è la maestra 52enne della scuola materna comunale di Anfo, in valle Sabbia.

Erano quattro, in particolare, i bambini maltrattati dall’educatrice; le “pecore nere”, come le chiamava lei anche davanti agli altri bambini.

Da quanto dichiarato dai carabinieri, questa era la “condotta abituale” della donna, ieri arrestata per maltrattamenti.


La segnalazione degli abusi è arrivata ai carabinieri all’inizio di gennaio, da una persona (forse una collega), trovatasi ad assistere ad alcune delle violenze. In seguito i carabinieri hanno posizionato all’interno dell’asilo cinque microspie, in modo da poter verificare i comportamenti della maestra.

Venerdì è scattato l’arresto, i carabinieri, appostati nei pressi dell’asilo, stavano ascoltando ciò che accadeva all’interno attraverso le microspie, sorprendendo in fine la donna in flagrante, su cui sono subito scattate le manette. Previsto per lunedì 30 l’interrogatorio per la convalida dell’arresto.

Article Tags

Related Posts