20 settembre 2018

Da che cosa dipende il colore delle nuvole?

nuvole

Le goccioline d’acqua presenti nelle nuvole, anche se talmente piccole da rimanere in sospensione nell’aria, sono abbastanza grandi da comportarsi -nei confronti della luce solare– come tanti riflettori. La luce, quindi, non si separa nei suoi colori, ma mantiene la colorazione che aveva prima della diffusione: bianca durante il giorno, rossastra all’alba e al tramonto, questi sono i colori che risultano avere le nuvole.


Quanto la nube è densa, però, la sua base appare scura. Questo è dato dal fatto che la luce che riesce ad attraversarla senza essere assorbita o diffusa dalle goccioline d’acqua è minore, non arrivando alla base che appare appunto scura.

Article Tags

Related Posts