21 aprile 2019

Google, Facebook e Twitter in sciopero

Google-Facebook-Twitter

Giorno 23 febbraio Giovanna non potrà vedere le foto del suo “spasimante” su Facebook, Giorgio non potrà più avere le notizie twittate da i suoi network preferiti e Paolo non potrà più fare la sua ricerca di scienze… E bene si, il 23/02 succederà proprio questo. I siti più importanti tra cui Google, Facebook e Twitter non saranno online per 24 ore in segno di protesta contro l’approvazione della legge di censura degli Stati Uniti.


La legge verrà approvata il 24 Gennaio e si pone come obbiettivo primario quello di monitorare e censurare qualsiasi attività illecita avvenga su la più grossa banca dati di informazione esistente sul mondo: Internet. Quindi molti siti, anche importanti come Facebook, potrebbero subire delle censure in maniera arbitraria da parte del governo.

Article Tags

Related Posts