22 novembre 2018

Italiane in Europa League: Udinese, pari e un piede alla seconda fase. Lazio, pari e quasi eliminata.

913143-d77cfb776aecce115712afdee1e96c97-600x250

La due giorni di Europa League vede le ultime due italiane incappare in due pareggi. Se quello lo 0-0 dell’Udinese a Rennes vale oro, quello della Lazio in Romania contro il Vaslui, costa ai romani la quasi eliminazione dal torneo


Mercoledì sera i ragazzi di Guidolin in Francia contro il Rennes, davanti al presidente dell’ UEFA Platini, mostrano un buon calcio. Spazio alle seconde linee, con la corsa in campionato che sabato vede l’ Udinese affrontare l’Inter a San Siro, e riposo per il bomber Di Natale, accompagnato in panchina da Basta e Pinzi. Per il resto è la formazione top. La partita è giocata a ritmi alterni senza troppe difficoltà per i bianconeri, che potrebbero anche vincere la partita, se solo fossero stati più fortunati. Nel finale Handanovic, salva il risultato. Il punto che ne esce è comunque d’oro, e ora ne serve un altro da conquistare al Friuli contro il Celtic. Impresa possibilissima per i ragazzi di Guidolin, che vogliono continuare l’avventura europea dopo l’ eliminazione dei preliminari di Champion’s League.

  Classifica Girone I: Atletico Madrid 10, Udinese 8, Celtic Glasgow 5, Rennes 3.


Serata nera, anzi nerissima per la Lazio in Romania. La partita contro il Vaslui, è crocevia per la qualificazione, e il risultato non ammette repliche: 0-0. Il tasso tecnico superiore dei biancocelesti non viene mai fuori, e la coppia Klose – Cissè, non riesce a concretizzare le occasioni create sprecando varie possibilità di rete. Grazie agli interventi di Marchetti la Lazio non subisce gol, e seppur nel finale si gioca ad una porta sola, il risultato non cambia. Ora la classifica è impietosa, e solo un “miracolo sportivo” potrebbe permettere ai ragazzi di Reja di passare il turno. Alla Lazio non basterebbe la vittoria sullo Sporting Lisbona nell’ultimo turno, se lo Zurigo, ultimo e già eliminato in casa non blocca il Vaslui. Se non impossibile davvero complicato.

Classifica Girone D: Sportin Lisbona 12, Vaslui 6*, Lazio 6, Zurigo 2.

(*Vaslui seconda per gol segnati negli scontri diretti).

Article Tags

Related Posts