22 novembre 2018

Megavideo e Megaupload chiusi

banner

Ormai è ufficiale, i due siti megavideo e megaupload sono stati chiusi dall’FBI.

L’ente investigativo di polizia federale tramite comunicato ha reso nota la chiusura dei due siti per violazione di copyright,  il nostro caro zio Kim Schmitz che, grazie alla sua invenzione ci ha allietato un pò tutti per un paio di ore a settimana, è in carcere insieme a suoi “figli smanettoni” che lavoravano ai sue gioiellini megavideo e megaupload L’accusa è di aver creato 500 milioni di dollari di danni ai detentori dei copyright.


La notte stessa, essendo che molte persone non avevano più che fare e incazzate perché non potevano godersi un bel film e fare la mano morta alla propria ragazza (intenda a vederesi il bacio tanto aspettato di Twilight), si sono messi a mandare pagine bianche su molti siti instituzionali statunitenzi, vendicandosi così della notte che hanno passato in bianco per colpa loro.

Ora sul sito megavideo si vede questa immagine

SPERO CHE NON MI CHIUDANO IL SITO PERCHE’ STO METTENDO UNA IMMAGINE CHE MOLTO PROBABILMENTE E’ COPERTA DA COPYRIGHT. PER ME QUESTA E’ DIFFUSIONE DI INFORMAZIONE.

Article Tags

Related Posts