22 marzo 2019

Platelminti

platelminti

Il nome (platelminti = vermi piatti) deriva dalla caratteristica forma del corpo: piatto e non suddiviso. I platelminti hanno gli organi interni immersi in un tessuto sinciziale spugnoso; il celoma è assente ed il sistema escretore, costituito da cellule a fiamma garantisce l’escrezione dei prodotti di rifiuto. La respirazione è cutanea, mentre la circolazione “passiva” avviene tramite i liquidi interstiziali. Il sistema nervoso di questi animali è organizzato in gangli cefalici.

I platelminti si divisono in 4 Classi, alcune delle quali classificano animali parassiti che attaccano anche l’uomo: fra questi troviamo le specie Toenia solium rappresentativa della classe dei Cestodi, e le specie Fasciola hepatica, rappresentativa della classe dei Trematodi.


Le classi dei Platelminti

  • Cestodi, sono tutti endoparassiti che si fissano all’ospite con organi adesivi (uncini e ventose). Hanno il corpo diviso in proglottidi contenenti un apparato riproduttore completo e sono ermafroditi proterandri.
  • Monogenei, sono ectoparassiti ermafroditi a fecondazione incrociata. Vivono a spese dei vertebrati acquatici, sono dotate di ventose uncinate e hanno uno sviluppo indiretto attraverso una larva (oncomiracidio) che si sviluppa nell’ospite.
  • Trematodi, sono parassiti che si fissano all’ospite con organi adesivi (uncini e ventose); assomigliano ai Turbellari ma gli adulti non hanno ciglia.
  • Turbellari, sono gli unici platelminti non parassiti. Di piccole dimensioni, hanno un’epidermide ciliata e vivono ovunque. L’apparato digerente dei turbellari è privo di apertura anale. Nel genere Planaria la faringe può essere estroflessa facilitando la cattura del cibo. Le cellule a fiamma si riuniscono in 2 canali escretori laterali che terminano con una o più aperture (pori escretori). La riproduzione dei turbellari è sessuata e asessuata: sono animali ermafroditi proterandri nei quali i gameti maschili maturano prima di quelli femminili. La rigenerazione è molto sviluppata, specie in Planaria.

Article Tags

Related Posts