Endoprotti (o Endoprocti)

Endoprotti

Sono circa 150 specie di animali marini, raramente d’acqua dolce (Urnatella), solitari o coloniali peduncolati (Pedicellina). Bocca e ano si aprono all’interno di una corona tentacolare retrattile. In gran parte hanno sessi separati e si riproducono anche per gemmazione. ...

Read More

Chinorinchi (o Echinoderidi)

chinorinco

Sono vermi marini che non superano il millimetro di lunghezza. Il corpo è cilindrico, segmentato in superficie e coperto di piastre spinose. I chinorinchi hanno ; non hanno un apparato circolatorio; l’apparato digerente è suddiviso in una faringe, un esofago, uno stomaco e un intestino; ...

Read More

Acantocefali

acantocefali

Il phylum degli Acantocefali (Acanthocephala, dal greco akantha = spina e kephalé = capo) è composto da circa 1000 specie di animali vermiformi. Tutti endoparassiti, gli Acantocefali hanno una lunghezza variabile da pochi millimetri al metro, sono privi di tubo digerente come i Cestodi (una ...

Read More

Nemertini

Nemertini

I Nemertini sono predatori soprattutto marini. Caratterizzati da un tubo digerente con una proboscite estroflettibile che a riposo è contenuta in una cavità (rincocele) dorsale al tubo digerente. Il lungo corpo è rivestito di ciglia e sotto l’epidermide ha due strati muscolari: uno ...

Read More

Ctenofori

ctenofori

Gli Ctenofori sono pesci pelagici molto simili ai Celenterati, infatti fino a poco tempo fa venivano classificati con questa classe i organismi. In effetti, gli Ctenofori si distinguono dalle meduse per l’assenza di cnidociti e la presenza (sui tentacoli) di cellule adesive (colloblasti) dotate ...

Read More

Cnidari o Celenterati – Polipi e Meduse

medusa1

I nomi “Cnidari” e “Celenterati” derivano da elementi anatomici tipici di questi animali: gli cnidociti, cellule urticanti distribuite in particolare sui tentacoli, e il celenteron, la cavità gastrovascolare dove avviene la digestione. La maggior parte di questi organismi sono marini ed i loro ...

Read More

I Mesozoi

mesozoi

I Mesozoi sono animali piccoli e semplici, con una struttura corporea rudimentale. Vivono da parassiti degli organismi marini. Per la loro struttura estremamente semplice, si è pensato che fossero animali molto primitivi, intermedi fra i Protozoi (unicellulari) e gli Eumetazoi: per questo fu ...

Read More

I Parazoi: poriferi o spugne

parazoi2

I Parazoi sono gli animali più semplici, vivono in acqua e hanno un corpo a forma di sacco senza bocca spesso non ben definito (dato che la maggior parte di essi è polizoica, cioè un gran numero di individui vivono fusi in un’unica massa), cellule che non formano tessuti e che non si ...

Read More

Invertebrati e Vertebrati

actinodiscus

Gli Invertebrati sono gli animali senza endoscheletro: estremamente eterogenei, non possono essere catalogati in un unico gruppo. Gli invertebrati pluricellulari sono classificati in più di 34 phyla diversi. I Vertebrati, al contrario, posseggono una struttura scheletrica (ossea e/o di ...

Read More

Evoluzione e Classificazione degli animali

ornitorinco

Secondo le ipotesi più accertate, gli animali e le altre forme di vita hanno avuto origine da antenati unicellulari vissuti circa 5 miliardi di anni fa. Questi si sarebbero formati spontaneamente nell’oceano o sarebbero arivati sulla Terra dallo spazio, per poi moltiplicarsi ed organizzarsi in ...

Read More