24 maggio 2017

Trump: "criticavo la NATO perché non sapevo cosa fosse"

trump_story_647_032216081905

Trump continua a spararne di grosse. No, non parlo di bombe, ma di baggianate. Ultimamente ne dice così tante e di tale portata che sembra stia facendo a gara con qualche altro genio politico.

E per la serie “la sai l’ultima?”, la più fresca è questa: “Ho detto che la NATO è obsoleta solo perché non sapevo cosa fosse. E fin quando è pura e genuina ignoranza ci ridiamo su (per non piangere). Ma dopo un affermazione tanto “saccente”, il boss USA potrebbe anche spararne un’altra tipo “ho premuto il pulsante rosso perché non sapevo cosa fosse”. Ma bando alle ciance!

Donald Trump ha definito per mesi – ovvero durante la sua campagna elettorale- “Obsoleta” la NATO, l’alleanza militare atlantica dalla quale il presidente “USA e get” aveva anche minacciato di ritirare gli Stati Uniti se i vari Paesi membri non avessero fatto la loro parte. Tuttavia già un mese dopo il suo insediamento – l’astuzia non è il suo forte, qualcuno avrebbe dovuto suggerirgli di attendere un po’ – la posizione di Trump era sembrata molto più ammorbidita, ed ecco che oggi, arriva la spiegazione di tanta ostilità: “Non sapevo di preciso cosa fosse, per questo la criticavo”.




L’appellativo di “obsoleta” era arrivata ai microfoni della CNN, quando aveva dichiarato: “Gli Stati Uniti stanno pagando in maniera sproporzionata. E poi il mondo è cambiato da quando è stata concepita l’idea della Nato”.

La confessione delle ultime ore, invece, è arriva nel corso di un’intervista rilasciata all’Associated Press, durante la quale Trump ha voluto spiegare com’è nata la sua idea inesatta sull’Alleanza Atlantica. “Nell’intervista concessa a Blitzer era la prima volta che mi veniva fatta una domanda sulla Nato. Quando costruivo i palazzi a Manhattan la gente non mi veniva a chiedere opinioni sull’Alleanza Atlantica”.

Poi, però, ha tentato di correggere il tiro, sottolineando che, in fondo, qualcosa di giusto lo aveva detto anche in quell’occasione: “Avevo dichiarato che la Nato è obsoleta perché non focalizzata sul terrorismo. Sai, quand’è stata formata non esisteva questo tipo di minaccia. […] Alcuni esperti dell’Alleanza Atlantica mi hanno dato ragione”.

In sostanza l’opinione del Presidente riguardo la NATO è cambiata radicalmente, tanto da affermare a metà aprile – nel corso di un meeting col segretario generale delle Nazioni Unite, Jens Stoltenberg – che l’Alleanza non è più obsoleta perché ha iniziato a combattere il terrorismo.

L’intervista è arriva pochi giorni dopo l’incontro di Stato col premier italiano Gentiloni. Qualche ora dopo il bilaterale, Trump ha raccontato che Gentiloni gli avrebbe promesso di dare più soldi alla Nato. Il tempo dirà se il presidente Usa è caduto in fallo anche stavolta.

Article Tags

Related Posts