Il Rally del Casentino

Mancano, oramai, veramente pochi giorni alla 38esima edizione del rally del Casentino; tutta la zona sarà di nuovo piena di grandi macchine e animi accesi dei tantissimi tifosi. 

Gara molto attesa da tantissimi Italiani e molto apprezzata anche all’estero, quest’estate avrà un percorso più corposo, con nuove location tra i terreni del Casentino. 

Da 38 edizioni si gareggia per il Rally Internazionale, che riunisce centinaia di piloti, ogni anno in aumento. Mentre da 5 edizioni si gareggia anche quello Nazionale, che il rally passato ha raccolto una ventina di equipaggi a gareggiare.

Il Rally del Casentino

Al tracciato del 2018, si aggiunge una nuova prova speciale, che porta ad oltre 145 chilometri il totale di percorso cronometrati, divenendo quasi un record per questi tempi così veloci.

Il resto del percorso è rimasto invariabile, con l’apertura con la prova speciale spettacolo cittadina in notturna di Bibbiena, il venerdì sera.

La chiusura, anche questa molto attesa, viene abitualmente svolta e sempre decisiva della ‘Talla’, con i suoi trentasei bellissimi, ma impegnativi chilometri da percorrere.  

Anche il Rally Nazionale del Casentino, è curato in ogni minimo dettaglio, come il rally ‘king size’, cioè quello Internazionale.

Questo Luglio i chilometri da percorrere, nel ‘piccolo’, saranno ottantaquattro, molto vicini al limite consentito per questa tipologia di rally. 

Oltre alla bellezza del Rally stesso, qui nel Casentino, troviamo una vallata splendida, immersa nella bellezza della natura, e la stagione estiva che invoglia tante persone ad unire lo sport preferito ad un po’ di riposo e svago, in un territorio turisticamente attrezzato, con agriturismi, ville e tutto il necessario per una vacanza con i fiocchi. 

 

L’articolo Il Rally del Casentino proviene da Blog Arezzo.com.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like