CATANIA – I peggiori reati sono quelli commessi da chi lucra sulle disgrazie altrui. I carabinieri del Nas di Catania hanno individuato due medici e un infermiere che avevano articolato un sistema illecito di esecuzione di analisi e falsa refertazione per il Covid-19 e hanno sequestrato 25 kit diagn

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like