Romero rientra dalla squalifica, Muriel in dubbio, “viene a Benevento ma ha un problema muscolare che si sta trascinando”, precisa Gian Piero Gasperini nella consueta conferenza stampa pre-partita.

E quindi si fa anche un po’ di chiarezza sul mercato e le tante voci su Lammers, che però può servire e non ha senso che venga ceduto. Gasperini spiega: “Giocando ogni tre giorni i giocatori si possono inserire, ho detto che il turnover preferisco farlo con le cinque sostituzioni e col Parma mi interessava vedere Caldara, o capire a che punto è l’inserimento di Miranchuk. A gennaio ci sono tante partite ed è meglio aspettare prima di cedere, se poi capita un infortunio? Per ora solo sugli esterni possiamo togliere qualcuno e poi andiamo avanti così. Aspettiamo Pasalic che lunedì dovrebbe tornare col gruppo, Sutalo avrebbe bisogno di giocare, chiaro che nell’Atalanta adesso fa fatica a inserirsi”.

Una precisazione sull’arrabbiatura di Ilicic domenica, “voleva fare gol ma ha fatto l’assist, va bene lo stesso, davanti stiamo bene e anche Malinovskyi quando entra è sempre pericoloso” e poi elogi al Benevento e a Pippo Inzaghi: “Non so quante altre neopromosse abbiano avuto questo rendimento. Il Benevento è una squadra veloce, corre, ribalta l’azione e quindi sarà una partita difficile da giocare bene. Inzaghi ricordo che era venuto a trovarci prima di andare a Benevento, lui ha il calcio nella testa, è partito in alto col Milan ma poi è risalito con tanta umiltà”.

Infine una considerazione sul gioco, prima molto centrato sul Papu mentre ora ci sono più variabili: “Adesso abbiamo l’equilibrio giusto, con una buona striscia positiva e se va bene si continua, sempre alla ricerca dell’equilibrio, degli inserimenti di Malinovskyi, di un inserimento più veloce di Miranchuk, Comunque abbiamo più soluzioni e non c’è mai nulla di statico”.

L’articolo Gasperini tra Benevento e mercato: “Atalanta, ora chiedo solo continuità” sembra essere il primo su BergamoNews.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like