E’ salito su quella che credeva fosse la propria auto ed è partito per proseguire nelle proprie commissioni. Per poi scoprire, dopo alcuni minuti, di essere a bordo di un altro veicolo, di modello e colore identici al suo. Mentre nel frattempoSource

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like