Il dato ha come riferimento l’inizio della pandemia e della prima ondata del Coronavirus. Intanto il Ministero “ammette” i test antigenici rapidiSource

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like