Irpiniatimes.it

Giochi erotici in rete finiti male. Sono stati condannati due giovani, uno di 28 anni di Avellino e un 27enne di Prata Principato Ultra. I due ricattavavo una ragazza ed addirittura un sacerdote. I fatti risalgono a cinque anni fa quando i ragazzi furono denunciati dalla squadra mobile di Avellino.

L’accusa è quella di truffa, tentata estorsione aggravata con minacce e molestie. Assolto un terzo ragazzo del serinese. La pena per il 28enne è leggermente più aspra: due anni e mezzo di reclusione, per il 27enne invece due anni e due mesi.

Il gup ha riconosciuto l’impianto accusatorio per il quale i due avrebbero indotto le loro vittime a produrre materiale osé, minacciandoli poi di divulgare il tutto o di consegnarlo ai familiari se non avessero pagato. Alcune minacce non sono andate a buon fine perché le vittime si sono rivolte alle forze dell’ordine.

L’articolo Foto hot e ricatti in chat, condannati due giovani proviene da irpiniatimes.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like