Lezione all’aperto, con smartphone o pc, mascherine e distanziamento: continua la mobilitazione degli studenti delle scuole superiori. Dopo il flash mob alla Spezia (LEGGI QUI) che ha visti coinvolti una cinquantina di studenti, venerdì 15 genSource

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like