Michele Schiavi, giovane sindaco del piccolo comune di Onore, in alta valle Seriana, è stato selezionato per partecipare al corso di formazione “Amministrazione locale: governo e innovazione” organizzato da “Publica“, Scuola ANCI in collaborazione con LUISS School of Government.

L’elevato numero di candidature ricevute, oltre 300, ha portato il coordinamento didattico di “Publica”, la scuola di formazione per amministratori locali under 36, ad elevare a 48 il numero degli ammessi a partecipare al corso, anziché i 40 inizialmente previsti. Il primo cittadino di Onore è l’unico selezionato per la provincia di Bergamo.

Schiavi, classe 1999, nelle elezioni comunali del 2019 si è accaparrato la fascia di Sindaco del piccolo borgo di 890 anime con la lista civica “Innanzitutto Onore” contro la sindaca uscente Angela Schiavi – tra loro non c’è nessun vincolo di parentela – che capitanava il gruppo “Con Onore“, ottenendo il 51,22% dei voti. Ha vinto sulla rivale grazie ad un vantaggio di 14 consensi.

Il corso inizierà il 18 gennaio e si concluderà il 25 maggio 2021 e si svolgerà in modalità on line sincrona, secondo i seguenti moduli didattici: Organizzazione e Gestione dei Servizi; Disegno organizzativo; Tecniche di gestione manageriale; Gestione innovazione digitale; Brand Story Telling e Newsmaking; Emergenza e Post emergenza COVID.

La scuola vuole fornire skill e competenze non convenzionali per guidare la trasformazione organizzativa e operativa. L’obiettivo è quello di accrescere le competenze dei giovani amministratori locali facendo leva su cultural diversity e problem solving.

Qui l’Elenco degli amministratori ammessi

L’articolo Il sindaco di Onore, il più giovane d’Italia, ammesso al corso Anci per pubblici amministratori sembra essere il primo su BergamoNews.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like