Belluno, località Cordele

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon, che gode di una posizione discretamente soleggiata?

La soluzione viene da Legambiente, che nel novembre del 2020 aveva effettuato un interessante studio mirato alla Regione Emilia-Romagna. L’idea del riutilizzo green delle discariche per installare pannelli fotovoltaici diventa oggi ancora più interessante, grazie ai fondi europei del Recovery Fund, che sono vincolati per il 37% a investimenti per la sostenibilità ambientale.

Realizzare, insomma, dei campi fotovoltaici di produzione di energia elettrica finanziati dall’Europa, che contribuirebbero anche a raggiungere l’obiettivo per il 2030 della quota Fer (Fonti energie rinnovabili) pari al 32% del totale dell’energia prodotta.

 

 

 

Share

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like