A Matera la Polizia ha arrestato in flagranza di reato un settantenne per maltrattamenti in famiglia ai danni della convivente, minacciata con una katana giapponese e vittima di aggressioni.Su richiesta dell’avvocato della donna, nell’abitazione sono intervenuti gli agenti della squadra volante dove la vittima è stata trovata dolorante a un ginocchio e visibilmente scossa. La stessa ha riferito di essere stata spinta dal suo convivente e di aver urtato un comodino durante un litigio, quindi è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale dove è stata medicata.In sede di denuncia, la…Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like