Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sono arrivate all’aeroporto militare di Pratica di Mare di Roma le 66mila dosi del vaccino Moderna inizialmente in programma questa settimana. Anche l’azienda statunitense, come spiegato nei giorni scorsi dal commissario straordinario per l’Emergenza in Italia, Domenico Arcuri, ha annunciato un taglio del 20% sul numero dei vaccini inizialmente pattuito, ma intanto le prime fiale sono arrivate e saranno ora distribuite dall’Esercito nelle varie regioni che potranno cominciare la somministrazione già da domani o, al massimo, martedì.

In Puglia ne dovrebbero arrivare 4.300, poi altre 8.700 la settimana prossima. Come illustrato dall’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, le dosi Moderna serviranno a somministrare il vaccino al personale sanitario non ancora vaccinato, con la Regione che “entro il 15 febbraio conta di vaccinare tutti gli odontoiatri e medici liberi professionisti”. Nelle prossime settimane è atteso in Puglia anche il primo carico del vaccino AstraZeneca.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like