medici (foto Regione Molise)

Il presidente della Provincia di Campobasso Francesco Roberti è intervenuto in occasione della Giornata Nazionale dei Camici Bianchi.

“Ricorre oggi, sabato 20 febbraio 2021, la Giornata Nazionale dei Camici Bianchi, istituita il 27 novembre 2020 con la Legge 155, rubricata ‘Istituzione della Giornata nazionale del personale sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato’.
La data è stata individuata nel giorno in cui a Codogno fu identificato il ‘paziente 1’, dal quale si fa risalire l’inizio dell’epidemia da Covid-19 in Italia.
Approfitto di questa giornata per ringraziare di vero cuore tutto il personale sanitario impegnato da un anno in maniera infaticabile tra le corsie degli ospedali e degli istituti sanitari. Con l’amore per il proprio lavoro, quotidianamente il personale sanitario è in prima linea per combattere contro un nemico invisibile e subdolo, che ha cambiato le nostre vite.
Coraggio, passione per il lavoro, senso del dovere: è quanto sta caratterizzando le giornate di medici, specializzandi, infermieri, tecnici, analisti, operatori socio-sanitari, a cui va il nostro più sentito ringraziamento. Solo chi vive le corsie di un ospedale, forse, può comprendere il dolore con cui si sta combattendo questa grave emergenza sanitaria.
Oggi più che mai ci stringiamo simbolicamente attorno a chi sta sacrificando la quotidianità insieme alle proprie famiglie. Anche e soprattutto per loro, tutti noi dobbiamo fare ancora un po’ di sacrifici, affinché l’opera di chi sta lavorando all’emergenza sanitaria non sia vana e, di conseguenza, per far sì che se ne possa uscire il prima possibile.
Stiamo toccando con mano la grande laboriosità che si registra nelle corsie. A tutto il personale sanitario va il nostro abbraccio e la forza per continuare in questo encomiabile sforzo collettivo”.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like