Campobasso Calcio

Il Campobasso torna al successo. Tanta fatica, sofferenza, fino all’ultimo secondo contro un’Aprilia organizzata e mai doma. A deciderla ci pensa Mattia Rossetti, il nuovo attaccante arrivato nel mercato invernale. Una rete di grande valore. Lupi al comando da soli, il Castelnuovo pareggia in casa col Fiuggi.

Cudini sostituisce lo squalificato Menna con Sbardella al centro della difesa, tra i pali torna Raccichini mentre in avanti si rivede Vitali. L’approccio dei Lupi è buono, l’aggressività pure. Ma occhio all’incursione di Bosi che si beve Vanzan e mette in area un pallone pericolosissimo spazzato via in qualche modo dalla difesa di casa. Il primo tiro in porta al 10′, Esposito saggia i riflessi di Prudente che si salva in due tempi.

Mirko Cudini

La partita perde d’intensità, i Lupi non riescono a creare occasioni e i minuti passano, facendo aumentare un po’ di pressione e di nervosismo. La prima vera opportunità alla mezz’ora, quando Vanzan impegna il portiere avversario su punizione dal limite. I laziali sono però tutt’altro che arrendevoli e poco dopo penetrano troppo facilmente in area con Ouedraogo che calcia malamente. Ci prova Candellori prima del riposo, la palla passa a qualche centimetro dall’incrocio.

Cogliati (Campobasso-Aprilia foto terrigno)

Ad andare vicini al vantaggio sono gli ospiti che con Pezone sfruttano un rimpallo favorevole ma il numero 8 spara al lato da favorevole posizione. Intanto, esce l’esperto Olivera, ex Juventus, per infortunio.

Esposito Campobasso Calcio

La ripresa non porta ‘doni’ in dote. L’undici è lo stesso, prevedibile e privo della verve consueta. Al di là di una volata di Cogliati poco o niente, mentre dall’altra parte Bosi fa il bello e il cattivo tempo ‘rischiando’ di portare in vantaggio i suoi. La palla buona sembra arrivare al 70′, quando Bontà mette in mezzo dove Cogliati è in controtempo e calcia alto.

Vitali Campobasso Calcio

L’Aprilia gioca meglio e sfiora lo 0-1 con Vasco che dal limite chiama Raccichini alla parata difficile in angolo. E anche un po’ a sorpresa, a dieci dalla fine Mattia Rossetti, l’ultimo arrivato, toglie le castagne dal fuoco e scarica nel sacco un gol bellissimo, controllo, dribbling e tiro.

Campobasso Calcio

Al 93′ l’Aprilia avrebbe la palla del pareggio con Pollace che si divora l’1-1 in maniera clamorosa. Si vince, ma che sofferenza.

CAMPOBASSO      1

APRILIA                  0

CAMPOBASSO: Raccichini, Fabriani, Vanzan, Brenci (79′ Ladu), Sbardella, Dalmazzi, Bontà (79′ Tenkorang), Candellori, Cogliati (72′ Rossetti), Esposito, Vitali.

ALL.: Mirko Cudini

APRILIA: Prudente, Pollace, Calisto, Succi (82′ Laghigna), Sossai, Olivera (44′ Vasco), Luciani, Bernardini (66′ Aglietti), Bosi, Pezone (70′ Lapenna), Ouedraogo.

ALL.: Giorgio Galluzzo

ARBITRO: Peletti di Crema

Assistenti: Singh di Macerata e Dervishi di San Benedetto del Tronto.

MARCATORE: 80′ Rossetti.

Note: ammoniti Esposito, Brenci (C), Luciani, Sossai (A). Partita giocata a porte chiuse.

FOTOSERVIZIO GIUSEPPE TERRIGNO

LA CLASSIFICA: Campobasso** 36, Castelnuovo 34, Notaresco** 32, Albalonga e Castelfidardo* 28, Vastogirardi* 27, Rieti* 26, Vastese 25, Recanatese*** 22, Aprilia* e Tolentino** 21, Montegiorgio**** 20, Fiuggi** 19, Pineto***** e Matese**** 17, Real Giulianova** 9, Agnone*** e Porto Sant’Elpidio*** 3. * Partite in meno.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like