Il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, guarda già alla stagione turistica: «Vaccinare presto tutti gli operatori turistici, aprire gli alberghi già a Pasqua». E no agli imprenditori “mordi e fuggi”.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like