LA MADDALENA. La certezza è arrivata. La bambina di 11 anni risultata positiva al Covid-19 ha contratto la variante inglese del virus. Prima ancora della conferma, arrivata nel tardo pomeriggio di oggi 22 febbraio, nell’isola era già scattato il severo protocollo anti-contagio previsto nei casi di questa variante, considerata dagli infettivologi più contagiosa e aggressiva.

Il sindaco Fabio Lai, ha disposto con ordinanza la chiusura della scuola frequentata dalla bambina, l’istituto comprensivo di via Carducci. Con la conferma della variante inglese, l’ipotesi su cui ragionava in mattinata, di  estendere a 14 giorni la chiusura del plesso scolastico, diventa certezza. 

Già in quarantena i familiari stretti della piccola, ma anche i compagnetti di classe e i loro genitori. A partire da domani l’Usca isolana sarà impegnata per tutto il giorno nel fare i tamponi.  

«La situazione è delicata, ma sotto controllo – rassicura il sindaco Lai -. Dal momento che siamo partiti con largo anticipo nell’avviare il tracciamento dei contatti, abbiamo già messo in quarantena decine di persone. L’elenco dei concittadini che dovranno restare nelle loro abitazioni è in continuo aggiornamento. La lista con i nominativi è nelle mani delle forze dell’ordine che eseguiranno i controlli a domicilio come prevede la legge».

Il sindaco invita ancora una volta al rispetto delle regole. Nel frattempo ha dato mandato ai vigili e ai barracelli di intensificare i controlli e di procedere alle sanzioni in caso di violazione delle norme anti-contagio.

Serena Lullia

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like