La campagna vaccinale da Covid-19 per i cittadini ultraottantenni residenti e domiciliati nel Comune di Teramo, come da precenti comunicazioni, prenderà avvio regolarmente il 24 febbraio, proseguirà per le giornate del 25 e 26 febbraio e si completerà nelle giornate del 1 e 2 marzo . 


Lo slittamento delle ultime due giornate si è reso necessario per andare incontro alle esigenze organizzative della Asl, rispetto alle qualifiche dell’Amministrazione Comunale si è fatto trovare pronto per garantire la continuità della campagna vaccinale soprattutto nei confronti delle categorie più deboli. 


Si ricorda che la campagna vaccinale è riservata ai cittadini residenti e domiciliati nel Comune di Teramo e che avevano già compiuto 80 anni al momento della prenotazione, presso le seguenti sedi:


– Sala Ipogea di Piazza Garibaldi;


– Palazzetto dello Sport di Scapriano;


– Palazzetto dello Sport di San Nicolò a Tordino, Via G. Galilei;


– Auditorium Istituto tecnico Via Cona. 

 

Ciascun cittadino avente diritto che ha già prenotato sulla piattaforma informatica della ASL sarà contattato telefonicamente al recapito telefonico fornito nella sede di prenotazione e riceverà singolarmente l’indicazione della sede e dell’orario di appuntamento.

 

Tutti i cittadini ultraottantenni che non si sono ancora prenotati possono ancora farlo; una volta prenotati saranno anch’essi contattati con le stesse modalità.

La prenotazione è possibile fino al 25/2/21 con le seguenti modalità alternative:


– accedendo al sito del Comune di Teramo dove è a disposizione il link per la compilazione della prenotazione;


– chiamando il numero del COC (0861/324500) da lunedì 22 a giovedì 25 febbraio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00;


– scaricando il modulo dal sito del Comune da consegnare alle farmacie secondo gli orari di apertura delle stesse o presso il COC, non oltre il 25 febbraio pv;


– riempiendo il modulo cartaceo disponibile presso le farmacie del territorio.

 

Modalità di effettuazione

 

Il cittadino dovrà recarsi, nei giorni, agli orari e presso la sede che gli saranno indicati telefonicamente, con il solo documento di identità e la tessera sanitaria.


Alle sedi individuate potranno accedere anche eventuali accompagnatori, (che non potranno però effettuare la vaccinazione). Sarà comunque disponibile personale di protezione civile per coloro che volessero raggiungere le sedi da soli.


Saranno ricevuti da uno staff medico messo a disposizione dalla ASL al quale potrà eventualmente chiedere chiarimenti e informazioni relative alla somministrazione del vaccino.


Si consiglia di indossare indumenti comodi, finalizzati a poter lasciare interamente scoperta una spalla / braccio per ricevere la somministrazione del vaccino, al fine di accelerare le procedure.


Ulteriori informazioni presso il numero del COC (0861/324500) e dell’URP del Comune di Teramo (0861/324200).


# CittàDiTeramo # COVID19

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like