CATANIA – Il magna coinvolto negli ultimi eventi parossistici dell’Etna proviene dai suoi condotti interni, è tutto dello stesso tipo ed è uno dei più «primitivi» fra quelli emessi nel corso delle eruzioni del cratere di Sud-Est negli ultimi 20 anni. E’ quanto emerge dai primi esami eseguiti dall’Is

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like