Una croce celtica disegnata sulla cassetta delle lettere. E’ successo alla libreria “Belleville” di Bruino, in provincia di Torino, dopo che il titolare dell’attività, Matteo Lavagnino, ha dato disponibilità a una “raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista e nazista, iniziativa proposta dal sindaco della cittadina…

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like