Lunedì mattina il personale della Squadra Volante della Questura, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio e prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone di maggior afflusso di studenti, ha controllato tre soggetti, tre cittadini stranieri, in Piazzale Marconi, nei pressi dell’ingresso della Stazione FS.

Una delle persone, durante il controllo, ha cercato di disfarsi di un involucro, che teneva in tasca, gettandolo a terra. Recuperato dagli operatori, si trattava di hashish del peso di circa 7 grammi.

La seconda persona controllata ha mostrato una sigaretta con all’interno marjuana. Accompagnati in ufficio per ulteriori atti, uno dei fermati, palesando agitazione, è stato sottoposto a una perquisizione che ha permesso di rinvenire 20 involucri termosaldati, con all’interno polvere bianca, in un risvolto della tasca del giubbotto. Analizzata la sostanza è risultata essere cocaina.

Il cittadino straniero del 1998 è stato tratto in arresto, con procedimento per direttissima. L’altro soggetto, che aveva tentato di disfarsi dell’involucro, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La terza persona controllata è stato posta a disposizione Ufficio Immigrazione per i provvedimenti di competenza in quanto irregolare sul territorio nazionale.

L’articolo Bergamo, spaccio agli studenti: Polizia in stazione, 3 persone in Questura sembra essere il primo su BergamoNews.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like