(ANSA) – TORINO, 23 FEB – Torino risponde all’appello dell’Anci a “manifestare insieme, come un’unica comunità, la nostra partecipazione alle famiglie che hanno perso i loro cari e la nostra appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci erano leali servitori”. Anche nel capoluogo piemontese, dunque, oggi le bandiere di Palazzo Civico sventolano a mezz’asta per onorare la memoria dell’ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo e del carabiniere della sua scorta, morti ieri in un attentato nel Paese africano.

La sindaca Chiara Appendino esprime, a nome suo e della città, “sgomento per quanto accaduto ieri e la vicinanza mia e di tutta la comunità torinese ai familiari delle vittime, all’Arma dei Carabinieri e al corpo diplomatico del nostro Paese”. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like