Un incontro per illustrare i contenuti del Dots, il Documento Unico delle Osservazioni Tecnico – Scientifiche sviluppato dalla regione Basilicata in opposizione alla Cnapi, la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee per la localizzazione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. A chiamare all’appello tutti i sindaci dei comuni della Basilicata interessati dal provvedimento (Oppido Lucano, Acerenza, Genzano di Lucania, Irsina, Matera, Montescaglioso, Bernalda e Montalbano Jonico) è stato l’assessore all’ambiente lucano Gianni Rosa, che ha indetto per la mattinata di giovedì 25…Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like