I lavoratori autonomi del comparto wedding della provincia di Cuneo, aderenti alla Confcommercio imprese per l’Italia della provincia di Cuneo e appartenenti al gruppo “Insieme per il wedding”, scendono in piazza per lanciare il grido di allarme di un settore falcidiato dalla pandemia e dimenticato dagli aiuti governativi. L’appuntamento è per venderdì 26 febbraio dalle … Leggi…

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like