sae 112 palairino disegno vaccinazioni

Il PalAirino di Piazza del Papa è quasi pronto per accogliere gli ultraottantenni che saranno vaccinati proprio nel palazzetto di Contrada Airino. Ultimi preparativi in queste ore per rimettere in sesto il palasport, che si trova alle spalle del terminal autobus di Termoli, solitamente utilizzato per basket, pallavolo e calcio a 5.

Ma la pandemia ha ridisegnato le priorità e il palazzetto, ormai inutilizzato per via dello stop alle competizioni e agli allenamenti sportivi, è stato ripensato come struttura idonea per le vaccinazioni di massa.

Si comincerà, sempre se non ci saranno intoppi, da domani 24 febbraio. In queste ore le associazioni Sae 112, L’Arca, Croce Rossa Italiana, Misericordia di Termoli, Valtrigno Molise e Cives hanno lavorato duramente per poter attrezzare il PalAirino, con la collaborazione del Comune che ha messo a disposizione l’impianto a favore della Asrem per le vaccinazioni, probabilmente anche quelle successive che riguarderanno l’intera popolazione.

Sono state ricavate 5 postazioni nelle quali medici e infermieri assisteranno i pazienti ed effettueranno la somministrazione dei vaccini anti covid, mentre dall’altra parte dell’impianto decine di sedie rigorosamente distanziate tra loro serviranno per l’attesa di accompagnatori e anziani, prima che venga chiamato il loro turno.

Si spera quindi così che la campagna di vaccinazione per gli over 80 possa finalmente entrare nel vivo in Molise, dopo l’avvio nello scorso fine settimana e lo stop registrato già nella giornata di ieri. Attualmente, dal sito del Governo, risulta che la nostra regione ha somministrato finora 17.875 dosi di vaccino su 25.595 consegnate per una percentuale di poco inferiore al 70%.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like