SASSARI. Non c’è pace per la Torres, che a pochi giorni dalla scomparsa di Costanzo Dettori perde un altro personaggio amatissimo che ha scritto tra le pagine più belle della ultracentenaria storia rossoblù. Lunedì pomeriggio è morto all’età di 81 anni Lamberto Leonardi, l’allenatore che per due volte centrò l’impresa di portare la Torres dalla serie C2 alla C1. Ci riuscì nel 1986-’87, con una squadra leggendaria nella quale si mise in evidenza un giovanissimo Gianfranco Zola. E fece il bis nel 1999-’00, compiendo un’impresa assolutamente inattesa e sfiorando l’anno successivo il salto in serie B. Bebo Leonardi era nato a Roma l’8 agosto 1939 e prima di diventare allenatore aveva avuto un’ottima carriera come calciatore nella massima serie, indossando tra le altre le maglie di Roma e Juventus.

Legatissimo a Sassari e a Fertilia, dove aveva conservato tante amicizie, nell’ottobre 2019 era stato ospite di un evento organizzato dalla Biblioteca dello Sport di Sassari e il giorno successivo era comparso sui gradoni del Vanni Sanna per assistere a una partita della “sua” Torres.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like