“Come è noto, fin dall’emanazione del Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020, in sede di Conferenza delle Regioni, abbiamo spesso sottolineato le difficoltà che potevano esserci in tema di rimborso degli abbonamenti non utilizzati. Abbiamo dato linee guida piuttosto precise alle 65 aziende di trasporto piemontesi in modo che riuscissero ad avere un’uniformità … Leggi tutto L’articolo…

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like