Colpo di scena al processo a carico di Ubi più (a diverso titolo) 30 imputati. In avvio di udienza, martedì, nell’aula magna della facoltà di Ingegneria in Dalmine, l’avvocato Mario Zanchetti per le sei parti civili, Giorgio Jannone più altri candidati della lista Ubi “Ci siamo”, ha annunciato di avere depositato lunedì 22 febbraio la richiesta di rinuncia, concludendo con il ringraziamento per il processo definito “ interessante “.

Nemmeno due minuti e Jannone, il principale accusatore, esce dal processo che riprenderà il 9 marzo con quattro sedute in cui il Pubblico ministero Paolo Mandurino avrà modo di formulare l’accusa.

Continua come parte civile la sola Consob che interverrà dopo le udienze di competenza del Pubblico ministero. A seguire le repliche degli avvocati delle difese prima che il processo possa concludersi con sentenza che potrebbe arrivare entro il mese di maggio.

L’articolo Processo Ubi, colpo di scena: Jannone si ritira da parte civile sembra essere il primo su BergamoNews.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like