Genova. Il Gruppo Italia Viva del Comune di Genova ha presentato un’interrogazione a risposta immediata, a firma della consigliere Mariajosè Bruccoleri, per chiedere un servizio di trasporto dedicato agli ultraottantenni che devono effettuare la vaccinazione anti Covid-19 in strutture dislocate su tutto il territorio della città metropolitano, a volte lontano dal luogo di residenza.

Purtroppo non basta la gratuità sui mezzi Amt urbani ed extraurbani messa in atta dal Comune di Genova, seppur estesa a un accompagnatore, come ha ricordato l’assessore Campora nella sua risposta.

Molti anziani, anche se accompagnati, non riescono comunque a utilizzare il servizio pubblico affrontando gradini spesso molto alti, gli scossoni, la calca. Il problema è evidente. Per risolverlo occorre predisporre accordi con il servizio taxi o bus navetta a richiesta, che permettano un confort adeguato ad anziani con problemi motori o del campo visivo, solo per fare due esempi, che abbiano modi e tempi necessari per salire e scendere dal veicolo in sicurezza.

Serve un maggiore impegno a favore degli anziani, i primi a doversi difendersi dalla pandemia, a protezione non solo loro ma di tutta la cittadinanza, concludono da Italia Viva.

The post Vaccino over 80, Italia Viva: “Bus gratis non bastano, serve trasporto anziani” appeared first on Genova24.it.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like