La Federazione Italiana Giuoco Calcio, su istanza della Lega Nazionale Dilettanti, con il Comunicato Ufficiale N. 171/A pubblicato oggi alle ore 16.50, e integralmente riportato dalla stessa LND su proprio Comunicato Ufficiale N. 206, ha deliberato il differimento dei termini dei tesseramenti e dei trasferimenti di calciatori e calciatrici sino al 31 marzo 2021.

Tali termini sono stati ulteriormente differiti in ragione dalle mutate esigenze di programmazione dei Campionati dilettantistici, conseguenti alla sospensione temporanea dei medesimi Campionati prevista dalle disposizioni governative in materia di misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19.

Nel nuovo comunicato ufficiale sul differimento dei termini di tesseramento per l’annata 2020-2021 si legge al punto 1 la decorrenza dei termini di trasferimento dei dilettanti, tutti prorogati.

Tre gli scenari possibili: in caso di primo tesseramento o di tesseramento di uno svincolato, la finestra sarà aperta fino al 31 maggio 2021 per i “giovani dilettanti”, fino al 31 marzo per i “non professionisti”; il terzo riguarda il passaggio di un dilettante ad un club professionistico, che sarà permesso dal 4 gennaio all’1 febbraio, lo stesso per chi farà il percorso inverso; aperta fino al 26 febbraio la possibilità delle società dilettantistiche di ingaggiare un calciatore italiano o straniero professionista svincolato, mentre la scadenza per i calciatori italiani dilettanti provenienti da Federazioni straniere è anticipato al 31 marzo.

In merito ai trasferimenti tra società dilettanti: il mercato invernale sarà attivo dall’1 dicembre 2020 al 26 febbraio 2021. Per quanto riguarda i prestiti: dal 4 gennaio all’1 febbraio 2021 i casi riguardanti prestiti tra una società dilettantistica e una professionistica (per entrambe le direzioni), dall’1 dicembre 2020 al 26 febbraio 2021 quelli riguardanti due società dilettantistiche.

The post Una notizia bomba dell’ultima ora: sono stati prorogati i termini per il mercato tra i dilettanti! appeared first on Genova24.it.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like