Catania – I flussi lavici nella parte alta della Valle del Bove non sono più alimentati e si presentano in raffreddamento. Lo comunica l’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Permane – aggiunge – una debole e sporadica emissione di cenere dal Cratere di Sud-Est e da

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like