Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha parlato delle identità di gioco delle squadre di Serie A. Le sue parole

In conferenza stampa, Paulo Fonseca ha parlato del gioco dei club di Serie A. Le sue paorle.

«In certi casi è un limite diventare riconoscibili? Non sono d’accordo. Tutte le squadre hanno identità. Guardiamo le squadre più forti: ci sono 7 squadre che vogliono arrivare nei primi 4 posti. Tutti hanno identità? Tutti cambiano le intenzioni di giocare? Non mi sembra. Milan, Lazio, Napoli, Atalanta, Juventus giocano sempre nello stesso modo. Quello che cambia è la strategia in ogni partita».


Leggi su Lazionews24.com

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like