Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Da domani, mercoledì 3 marzo, farmacisti, odontoiatri, medici di medicina generale e tutti gli altri operatori delle professioni sanitarie, che rientrano fra le categorie prioritarie della campagna vaccinale, potranno ricevere il vaccino all’Oncologico di Bari, secondo il calendario concordato con i singoli ordini professionali. L’istituto tumori ‘Giovanni Paolo II’ sarà a supporto del dipartimento di Prevenzione della Asl di Bari per il completamento della fase I della campagna vaccini anti Covid, così come definita dall’assessorato alla salute della regione Puglia.

In tutta la regione, ad oggi, sono 269.135 le dosi dei vaccini anti Covid somministrate, su una dotazione complessiva di 388.225: i dati sono riportati dal ministero della Salute, raccontano di una percentuale pari al 69,3% e sono aggiornati alle 13 di oggi. Le dosi inoculate a operatori sanitari, compresi anche i richiami quasi terminati, sono 161.864. Gli over 80 che hanno ricevuto la prima inoculazione sono 37.876. Tra il personale scolastico i vaccinati sono 22.447, mentre tra le forze armate sono state effettuate 3.460 somministrazioni.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like