Cupparo in Fca

Se si ascolta con attenzione il suo breve discorso scopriamo, a parte qualche nota stonata di colore, che:

Un assessore regionale allo sviluppo si lamenta del fatto di non capire un testo in inglese. E invece di alzare il suo livello, chiede agli altri di abbassarlo. Errore madornale.

È convinto che l’università sia inutile perché i professori “fanno solo relazioni” e “chiedono solo soldi”. Non capisce qual è il ritorno dell’università sul territorio.

Dice che alla FCA lui ci entra da padrone. Un cattivo approccio per mantenere positive relazioni industriali.

Dice che bisogna prodigarsi per l’occupazione, per le aziende serie che portano soldi e investimenti, e poi si lascia scappare la Exos, azienda seria che avrebbe investito oltre 10milioni di ero, e 350 posti di lavoro.

Insomma ascoltando l’intervento dell’assessore emerge una preoccupante sottovalutazione di tutti gli elementi (cultura, ricerca, relazioni industriali) che dovrebbero, al contrario, costituire importanti ingredienti per il successo delle politiche di sviluppo del territorio. Ma tant’è…

 

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like