Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“La nostra costa non è una discarica. I gozzi abbandonati nei porticcioli della città sono pericolosi e saranno rimossi”. L’assessore all’Ambiente del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli, lo aveva annunciato quasi tre settimane fa. All’inizio di questa settimana, quindi, il primo intervento è stato portato a termine nel porto di Santo Spirito, dove sono state rimosse imbarcazioni abbandonate lì da anni. Questa mattina, invece, è stato il turno di baia San Giorgio.

“Sono in corso le operazioni di rimozione delle carcasse dei natanti abbandonati – fa sapere sui social Francesco Ventrella, consigliere in forza al Municipio I -. Un intervento che in parte restituisce decoro ad uno dei luoghi più belli del nostro litorale. Grazie ad Amiu per l’intervento”. Santo Spirito e San Giorgio, ma non solo. L’intervento riguarderà anche il porticciolo di Torre a Mare e molo sant’Antonio.

#tdi_1_046 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://www.telebari.it/wp-content/uploads/2021/03/san2-160×120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1_046 .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://www.telebari.it/wp-content/uploads/2021/03/san3-160×120.jpg) 0 0 no-repeat; } Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like