Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La terza ondata di contagi Covid in Puglia sembra innescata. A dirlo è il monitoraggio settimanale della fondazione Gimbe: nella settimana dal 24 febbraio al 2 marzo, infatti, l’aumento dei casi positivi rispetto a sette giorni prima è stato del 30,3%. Le due province in cui si è registrato il maggior aumento percentuale di contagi sono Bari (+44,2%) e Foggia (+44%).

Aumentano anche i casi attualmente positivi ogni 100mila abitanti, pari a 838 contro la media italiana di 723. Per ora sotto controllo la situazione negli ospedali: l’occupazione dei posti letto è sotto la soglia critica sia in area medica che nelle terapie intensive.

Dal report della fondazione emerge anche che la percentuale di popolazione che in Puglia ha completato il ciclo vaccinale è pari al 1,99%, contro la media nazionale del 2,44%. Maggiore è la differenza percentuale nell’ambito dei cicli vaccinali anti Covid completati negli over 80: 1,8% contro una media italiana è del 3,4%.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like