Brutta storia a Montescaglioso, finita bene per la prontezza della vittima. Una 20enne è stata sequestrata nell’abitazione di uno spacciatore di sostanze stupefacenti e non potendo fare telefonate, perché guardata a vista, è riuscita a inviare delle mail ai carabinieri da cui poi è stata liberata.La disavventura è avvenuta lunedì scorso. Era tarda sera quando la donna è andata a casa di un 51enne del posto, censurato, per acquistare sostanze stupefacenti per uso personale. Dopo la cessione, l’uomo l’ha costretta a restare nella sua abitazione, con la scusa della misura anti-Covid del…Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like