Simeone

Mihajlovic punta il Cholito Giovanni Simeone per rendere l’attacco del Bologna più completo e aggressivo. Nuove tentazioni rossoblù

Sinisa Mihajlovic non è per niente soddisfatto dell’attacco del Bologna. Il tecnico ha più volte evidenziato il problema dei suoi uomini di non riuscire a trovare la via del gol e, per questo motivo, avrebbe bisogno di un attaccante di razza, in grado di dare completezza e aggressività al reparto offensivo. Quale giocatore ha in mente Miha? Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’identikit fornito dall’allenatore serbo corrisponderebbe a quello di Giovanni Simeone.

LA STAGIONE DEL CHOLITO – Il Cholito, in questo campionato, non ha sicuramente fatto quello che ci si aspettava da un attaccante del suo calibro. A un inizio di stagione brillante, caratterizzato da una carrellata di gol è seguito un periodo buio in cui l’attaccante argentino si è trasformato nell’ombra di sé stesso, complici la positività al Coronavirus e il periodo di riposo a cui è stato costretto. Simeone si impegna, questo non si mette in discussione, ma non è abbastanza. Non basta l’infinito spirito di sacrificio. Il Cagliari, in questa stagione così complicata, avrebbe avuto bisogno della sua aggressività, di una sua presenza costante e non altalenante come invece ha dimostrato.

FUTURO – Quale sarà il suo futuro? Come abbiamo potuto notare, per Mister Semplici il Cholito non è sicuramente primo nelle gerarchie del Cagliari. Il più delle volte la scelta ricade su un ormai acciaccato Pavoletti o su un Alberto Cerri alla ricerca dell’occasione giusta per esplodere e farsi amare dai tifosi. Tutto ciò che sappiamo in questo momento è che l’attaccante figlio d’arte, al momento della firma del suo contratto con il Cagliari, ha richiesto una clausola rescissoria di 30 milioni di euro. Riuscirà Sinisa Mihajlovic a tentare, conquistare il Cholito e chiudere così un affare per il suo Bologna?

L’articolo Calciomercato Cagliari, tentazioni bolognesi per Simeone proviene da Cagliari News 24.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like