CAGLIARI. Vistoso incremento dei ricoveri Covid-19 in Sardegna, che in una sola settimana crescono del 7% nei reparti di terapia intensiva e del 5% in quelli di medicina. È quanto emerge dal monitoraggio giornaliero fatto dall’Agenas. Nel dettaglio la percentuale di posti letto nelle intensive occupata da pazienti positivi passa al 15 di lunedì 29 al 22% di ieri con un ulteriore aumento del 2% rispetto al giorno di Pasqua. E si avvicina nuovamente la soglia del 30% oltre il quale il governo ha stabilito che ci sia un sovraccarico nelle strutture ospedaliere. Cresce anche la pressione dei ricoverati con il virus nelle aree cosiddetta «non critiche»: dal 12% del lunedì della Settimana Santa al 17% di Pasquetta (+1% rispetto a domenica 4 aprile). Nell’ultima rilevazione dell’unità di crisi regionale, sono 323 i pazienti attualmente ricoverati in reparti ospedalieri, 278 nei non intensivi e 45 in terapia intensiva, mentre, appena uscita dalla fascia bianca, la Sardegna aveva raggiunto quota 199 ospedalizzazioni Covid. (ANSA).

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like