Le prime gare di calcio dilettantistico del 2021 si disputeranno infatti in una regione divisa a metà tra zone “rosse”, Savona e Imperia, e zone “arancioni”, La Spezia e Genova.

Tuttavia, se l’interesse nazionale consente di trattare tali notizie come mero pour parler, l’interesse agonistico dovrà portare i dirigenti a fare attenzione a compilare le distinte focalizzandosi su “giallo” e “rosso”. Come conferma la Federazione, le ammonizioni prese nelle gare di ottobre verranno azzerate, ma i giocatori dovranno comunque scontare eventuali squalifiche. 

Infine, i tre colori caldi per l’Eccellenza, potrebbero ritornare anche nella versione “meteo”. Le precipitazioni previste per il fine settimana fanno temere lo spauracchio “allerta”, il cui colore potrebbe essere cruciale per il rinvio o meno delle gare. Almeno in questo senso, la speranza degli addetti ai lavori è che arrivi dal cielo un “semaforo verde”. 

The post Eccellenza, azzerati i cartellini ma si sconteranno le squalifiche appeared first on Genova24.it.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like