negozi chiusi supermercato

Si terrà domani 7 aprile la manifestazione a distanza promossa dalle Confesercenti d’Italia  “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia”.

Gli  imprenditori faranno sentire la propria voce sulle radio, sui giornali, sul web, inondano, con le richieste urgenti di aiuto per una immediata ripresa economica, il governo, il parlamento e le regioni.

“É un momento storico per il mondo imprenditoriale, dopo un anno dal primo lockdown – commenta il vice presidente della Confesercenti del Molise, Pasquale Oriente – le perdite registrate hanno superato gli 80 milioni. Saracinesche chiuse, che purtroppo – continua Oriente – non apriranno più indeboliscono il tessuto economico delle regioni. Il Molise sta registrando dati drammatici e non possiamo più aspettare per la ripartenza. Serve – chiosa la Confesercenti – un decreto imprese con sostegni adeguati e credito immediato, ma soprattutto serve un piano per ripartire”. 

Per un pieno successo dell’iniziativa di protesta, contestualmente prenderà avvio la raccolta di firme per una petizione online a supporto e sostegno delle proposte targate Confesercenti, per il cui successo sarà indispensabile il contributo di tutti. L’obiettivo è raccogliere migliaia di firme sulla piattaforma del sito www.confesercenti.it da presentare successivamente al Governo. Chiunque può partecipare alla manifestazione di domani 7 aprile esponendo sulle vetrine e nei locali il manifesto.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like