Una massa di aria fredda associata a una saccatura di origine polare è attualmente localizzata a nord delle Alpi e scenderà gradualmente verso sudest, portandosi sul medio- basso Adriatico nella serata di domani e in seguito si allontanerà verso i Balcani. Lo spiega l’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione ambientale. “Tale struttura depressionaria – continua ……

Per il contenuto completo visitate il sito www.quotidianopiemontese.it
Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like