CAGLIARI. Lorenzo Musetti show a Cagliari. L’ospite più atteso dagli italiani all’Atp 250 Sardegna Open non ha deluso: all’esordio ha battuto 6-0, 6-1 in cinquantadue minuti il quasi pari ranking Novak e avanza agli ottavi. In realtà tra lui e l’austriaco c’è un abisso. Musetti ha domato subito vento e rivale che dopo venti minuti già scuoteva la testa, sconfitto.

Colpi spettacolari: con Novak che giocava lontano ha azzeccato (quasi) tutte le smorzate ricalcolando le traiettorie anche in funzione del maestrale. Poi una risposta da sotto le gambe e per finire il match point risolto con un lob. Uno spettacolo live per pochi intimi, ma i tanti che hanno visto la partita in tv su Supertennis e Sky hanno visto un futuro luminoso per lui e per il tennis azzurro. Mix perfetto di concentrazione e freschezza. Ora agli ottavi c’è Evans, numero uno del tabellone. «Lo affronterò a viso aperto», ha detto Musetti subito dopo la gara. Negli altri singolari avanti Millman, Struff e Broady.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like