Genova. Una “adeguata regolamentazione” dei monopattini elettrici, infrastrutture adatte per poterli usare in sicurezza e “opportuna preparazione dei fruitori”. È quello che chiede alla giunta di Giovanni Toti un ordine del giorno presentato dalla Lega e approvato dalla maggioranza di centrodestra in consiglio regionale, con l’astensione della minoranza.

Il documento cita “due gravissimi incidenti” legati all’uso del monopattino: quello mortale costato la vita a Federica Picasso in via Monticelli lo scorso 8 febbraio e un altro avvenuto nello stesso giorno in via Buozzi, una persona caduta dal mezzo che in realtà non aveva riportato ferite gravi.

Centinaia di milioni di euro sono stati sperperati dal Governo Pd e M5S per l’acquisto di questo nuovo mezzo di locomozione che ha invaso le nostre città senza norme adeguate che ne regolamentino l’uso”, è quanto si legge ancora nell’ordine del giorno firmato dai consiglieri del Carroccio.

L’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, che si è dichiarato favorevole all’ordine del giorno, ha ricordato tuttavia che la competenza, in materia regolamentare, è statale e comunale, mentre spetta alla Regione la programmazione e il cofinanziamento per realizzare piste ciclopedonali percorribili anche con i monopattini.

The post Regione, sì al documento della Lega: “Soldi sprecati per il bonus monopattino, ora servono regole” appeared first on Genova24.it.

Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like